La Panchina Rossa contro la violenza verso le donne

pubblicato in: Artwork | 0

La Panchina Rossa dedicata a Franca Viola

per dire NO alla violenza verso la donna.

 

Sabato 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza verso la donna, abbiamo inaugurato ad Osnago (Lecco) una Panchina Rossa, nell’ambito delle iniziative volte alla condanna di questo fenomeno.

L’Associazione Progetto Osnago ha sostenuto e realizzato questa iniziativa, a cui  ho aderito con grande piacere: ho realizzato questa panchina dedicandola a Franca Viola, che nel 1965 disse un secco “no” ad un matrimonio riparatore.

 

Il ritratto di Franca sulla Panchina Rossa

La Panchina in Studio (Ph Linda Gerlini)

 

La Panchina è stata posizionata davanti alla Biblioteca “Primo Levi” di Osnago alla presenza  di un folto pubblico e con la partecipazione dell’Amministrazione Comunale.

 

L’opera vuole rappresentare idealmente il posto occupato da una donna vittima di femminicidio o di violenza.

Franca Viola è stata la prima donna italiana a rifiutare il matrimonio riparatore, diventando simbolo della crescita civile del nostro Paese e dell’emancipazione delle donne italiane. Disse: « Non fu un gesto coraggioso. Ho fatto solo quello che mi sentivo di fare, come farebbe oggi una qualsiasi ragazza: ho ascoltato il mio cuore, il resto è venuto da sé. Oggi consiglio ai giovani di seguire i loro sentimenti; non è difficile. Io l’ho fatto in una Sicilia molto diversa; loro possono farlo guardando semplicemente nei loro cuori. »

Alla prossima!

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *